Nido (3-36 mesi)

Il centro ludico di prima infanzia è un servizio educativo volto a favorire la crescita dei bambini dai 3 mesi ai 36 mesi di vita, offrendo stimoli e opportunità che consentano la costruzione dell’identità, dell’autonomia e dell’interazione con altri bambini ed adulti.

La giornata viene organizzata tenendo presenti i ritmi ed i tempi dei bambini ed integra momenti di vita quotidiana legati soprattutto al soddisfacimento di bisogni primari a momenti di gioco libero ed organizzato, laboratori, sperimentazioni e situazioni che implicano la partecipazione dei genitori, facendo riferimento al metodo Montessori.

slider_slide2_img1

Attività manuali

Le attività manuali, vengono proposte ai bambini attraverso laboratori, appositamente creati, con attività espressive che favoriscono l’acquisizione di determinate abilità e tecniche che permettono l’espressione di sé.

Il laboratorio si propone di fare in modo che i bambini acquisiscano, la fiducia nelle proprie capacità attraverso la realizzazione di semplici lavori.

Obiettivi: stimolare la fantasia, favorire la creatività e promuovere lo sviluppo della personalità.

aristobimbi-taranto-4

Feste a tema

Durante tutto l’anno vengono programmate delle feste che si realizzano in particolari ricorrenze quali il Natale, il Carnevale, Festa della Primavera  nelle quali vengono coinvolte le famiglie che partecipano giocando insieme ai figli.

L’obiettivo è quello di creare dei momenti di aggregazione, confronto e socializzazione.

Attività ludiche ricreative

Le relazioni tra i pari rappresentano il punto di partenza per una crescita armoniosa dei bambini che attraverso l’interazione con i coetanei possono sperimentare nuovi modi di essere e di stare insieme ed in questo senso il gioco è il mezzo più efficace per favorire la socializzazione.

L’obiettivo primario di tali attività è quello di sviluppare nei bambini il sentimento di appartenenza al gruppo e la consapevolezza che, al suo interno, ogni membro svolge un ruolo attivo e unico.

Obiettivi: Favorire la socializzazione e le relazioni tra i pari; creare degli spazi d’incontro “protetti” per i bambini del territorio.

aristobimbi-taranto-3

Software per Disturbi Specifici dell’Apprendimento

La nostra attenzione è rivolta ai bambini affetti da DSA, cosa sono i DSA? Sono i disturbi specifici dell’apprendimento, i più conosciuti sono: DISLESSIA; DISGRAFIA; DISCALCULIA; DISORTOGRAFIA; DISPRASSIA; DISTURBO SPECIFICO DELLA COMPITAZIONE.
Quante volte sentiamo dire che per un bambino quella determinata materia non fa per lui? Infinite!
Le spiegazioni possono essere diverse, un’ostilità verso la maestra, il genitore che predispone male il bambino nei confronti della scuola, ecc.
Un’altra però potrebbe essere la spiegazione che deve sempre essere certificata da specialisti, ovvero che il bambino potrebbe essere affetto da un disturbo specifico dell’apprendimento.
Il bambino con DSA non ha diritto all’insegnante di sostegno ma a scuola l’insegnante deve adottare strumenti compensativi e dispensativi in modo da alleggerire il peso del disturbo di cui il bambino è affetto e permettergli di raggiungere dei risultati che non danneggino l’autostima del bambino stesso.
Aristobimbi possiede software per bambini affetti DSA che saranno utilizzati dai bambini che ne faranno richiesta, con l’ausilio dell’educatrice durante le ore pomeridiane.
SOFTWARE-DSA-ARISTOBIMBI